La “giusta” Rosanna Benzi

LA “GIUSTA” ROSANNA BENZI
MARTEDì 12 ALLA CITTA’ DEI DIRITTI

Alle 17, nel Salone di Rappresentanza di Tursi, presentazione del volume edito da AbaLibri nel ventesimo anniversario della scomparsa della donna che visse in un polmone d’acciaio. Partecipano Franco Bomprezzi, Saverio Paffumi, Andrea Ranieri, Giovanna Rossiello, Gianfranco Sansalone e Luciano Seddaiu.

“Diritti difficili”: è il titolo del dibattito dedicato a Rosanna Benzi nella settimana internazionale dei diritti organizzata dal Comune di Genova e che quest’anno vede protagonisti i Giusti di ogni nazionalità e di ogni battaglia condotta in nome della civiltà e degli altri.

Al centro dell’incontro il libro appena pubblicato a AbaLibri per il ventennale della scomparsa della donna vissuta nel polmone d’acciaio, “Il mondo di Rosanna Benzi”, curato dal giornalista e scrittoreSaverio Paffumi. Il volume ripubblica due libri famosi, e introvabili da tempo, scritti da Rosanna con Paffumi negli anni ’80: “Il vizio di vivere”“Girotondo in una stanza”. E inoltre dedica una vasta sezione a una galleria fotografica e a testimonianze ed interviste inedite su questi 20 anni senza di lei. Oltre all’autore ne parleranno il giornalista Franco Bombrezzi, editorialista di varie testate fra le quali “Vita”, recentemente nominato dal sindaco Pisapia coordinatore per le politiche sulle disabilità per il Comune di Milano; l’assessore alla cultura e alle politiche giovanili del Comune di Genova Andrea Ranieri; Luciano Seddaiu, presidente dell’Associazione “Gli Altri” di Rosanna Benzi; il caporedattore del Tg1 Giovanna Rossiello, conduttrice della rubrica “Fa la cosa giusta” all’interno di UnoMattina, che da 5 anni è dedicata alla gente comune che in ogni angolo del mondo vive la propria diversità o si dedica alla diversità degli altri, in qualunque modo intesa ma nel filo conduttore dei diritti negati o conquistati (nei giorni scorsi la puntata dedicata a Rosanna e al volume a lei dedicato da AbaLibri ha battuto il record di ascolto della rubrica, superando anche gli ascolti del Tg1 delle 20 e avendo un forte ritorno sul blog e sul sito web della trasmissione).

Due studentesse delle scuole di Teatro dell’Istituto Bergese e del Liceo King leggeranno alcune pagine tratte dal libro. Coordina il giornalista Gianfranco Sansalone, direttore editoriale diAbaLibri.

Sempre per iniziativa di AbaLibri, e dell’associazione Gli Altri, la commemorazione ufficiale di Rosanna si è svolta il 7 giugno scorso a Roma, nel Palazzo Bologna del Senato, con l’intervento di numerosi ospiti tra i quali Gianni Rivera, uno dei più assidui frequentatori della stanzetta del San Martino. Direttrice del periodico “Gli Altri”, come è noto Rosanna Benzi scrisse il suo pensiero di battaglia in favore dei più deboli sui giornali; manifestò le sue opinioni in tv, ebbe come interlocutori intellettuali, politici, attori e gente dello spettacolo, giornalisti… ma anche e soprattutto persone comuni che la amavano ed affollavano la sua stanzetta non lasciandola mai sola. La notizia della sua scomparsa, avvenuta il 4 febbraio 1991, fu data da tutti i media italiani.

“Il mondo di Rosanna Benzi”, 312 pagine, copertina illustrata da Sergio Staino e da foto diFrancesco Leoni ed Enzo Pellegrini, è distribuito nelle librerie di tutta la Liguria, in alcune catene nazionali e attraverso il sito www.abalibri.it.

Nel volume sono fra l’altro riportate le testimonianze del fratello di Rosanna, Franco Benzi; diLuciano Seddaiu e dell’Associazione “Gli Altri”; del giornalista Camillo Arcuri, fondatore con Rosanna e co-direttore del periodico “Gli Altri”; degli amici di Rosanna don Andrea GalloSergio Staino, e Andrea Ranieri, oltre il prof. Franco Henriquet, che è stato anche suo medico curante; di Franco Bomprezzi, il cui intervento contenuto nel libro è già stato ripreso da diverse riviste; daGiovanna Romanato, che da oltre cinquant’anni vive a Genova in un polmone d’acciaio; della segretaria generale nazionale della Cgil Susanna Camusso.

AbaLibri Editore
Viale Sauli, 5/4 – 16121 Genova – Tel. 010.5950450 – 010.5957682 – cell. 349.6903084
info@abalibri.ir – www.abalibri.it – www.abacomunicazione.it

Lascia un commento